Analisi di Mercato: i segreti per affrontare il nuovo mercato globale

Analisi di Mercato e della Concorrenza: presupposti sui quali basare le proprie strategie di web marketing.

Al fine di ottenere risultati di rilievo, la Web Agency dovrà offrire  all’azienda cliente una elaborazione del settore di mercato nel quale la stessa intende andare ad inserirsi, se non già presente.

Questo studio sarà finalizzato alla raccolta di specifiche informazioni riguardanti il mercato di riferimento e di tutti i fattori chiave che influenzano le decisioni degli acquirenti, sia dei prodotti che dei servizi offerti.

Le analisi di mercato possono avere dettagli diversi, spesso legati alle disponibilità di tempo e di budget: esse rappresentano sicuramente il segreto per il successodel proprio progetto imprenditoriale.

Le informazioni che si andranno a reperire riguardano i clienti, i fornitori, i concorrenti e gli intermediari finanziari, ossia gli aspetti che compongono appunto il “Mercato”.

Generalmente, le informazioni provengono da fonti definite “primarie” e “secondarie”.

Per “informazioni primarie” s’intendono informazioni apprese in maniera diretta dall’imprenditore, attraverso contatti diretti con la platea dei beneficiari individuati o con coloro che operano già sul mercato e permettono di collezionare informazioni, sia sui clienti, effettivi e potenziali, che sulla competitività dell’impresa.

Le “informazioni secondarie” forniscono tutte quelle informazioni già organizzate, pubblicate o rese disponibili da altri Enti, pubblici o privati, che si occupano di tematiche rilevanti per l’indagine in questione.

La raccolta delle informazioni necessarie allo studio delle particolarità di tutte le forze operanti nel settore di attività scelto, permette di individuare i fattori critici di successo sul mercato nonché di evidenziare eventuali debolezze della propria iniziativa, consentendo all’imprenditore di intervenire apportando eventuali modifiche.

Partendo da queste informazioni, si potranno andare a mettere in campo le migliori strategie marketing, al fine di riuscire ad entrare nella maniera giusta, ed avere maggiori possibilità di differenziarsi rispetto alla concorrenza.

L’Analisi della Concorrenza


Dopo aver studiato il settore di Mercato di riferimento, è basilare andare ad analizzare quella che è la concorrenza con la quale si andrà a confrontarsi.

Il primo passo da intraprendere è quello di individuare gli altri attori che già detengono quote del nostro mercato di riferimento o che potranno farlo in futuro in modo indiretto attraverso la produzione o l’erogazione di servizi e/o prodotti perfettamente sostituibili con i nostri.

Basilare sarà andare a conoscere i punti di forza,  come anche i punti di debolezza.

In questa maniera, potremmo comparare prodotti ed offerte, prima che lo facciano i potenziali clienti, e poter definire le strategie competitive da attuare, attuando il cosiddetto benchmarking (parametro di riferimento).

Lo stesso dicasi per le aziende presenti sul web, anche qui, infatti, è importante analizzare i punti di forza e di debolezza delle strategie di web marketing adottate dai concorrenti, per non ripetere gli stessi errori e partire dalle loro intuizioni e punti di forza per impostare un percorso migliore.

Un piano di web marketing che voglia portare risultati stabili e duraturi non può fare a meno, infatti, di un’attenta analisi della concorrenza, indirizzata ad un’ottimizzazione degli investimenti e quindi dei ritorni.

Per seguire informazioni sul Web Marketing, ed altri servizi per aziende, seguici sul Blog di Consulenza e Servizi Web

Consulenza e Servizi Web, la tua Web Agency di successo!


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *