Come un Blog Può Migliorare il Posizionamento del Tuo e-Commerce

Hai mai pensato di affiancare un blog al tuo sito di e-commerce per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca?

Grazie ad un blog puoi notevolmente migliorare il posizionamento del tuo e-commerce.

 

Trascrizione del video

Come può un blog migliorare il posizionamento del tuo sito di e-commerce?

Avere un blog è estremamente efficace per migliorare il posizionamento del tuo sito di e-commerce. Il motivo è semplice: il tuo sito di e-commerce è essenzialmente un negozio e, a parte gli articoli da vendere, non ha grossi contenuti; al contrario un blog è estremamente ricco di contenuti e come ben sappiamo, Google (e i motori di ricerca in generale) amano i siti ricchi di contenuti.

Grazie ad un blog hai la possibilità di inserire decine e addirittura centiania di pagine di contenuti nel tuo sito. Questo ti da la possibilità di avere un enorme forza aggiuntiva per posizionarti sui motori di ricerca, ed essenzialmente su Google che è il più grande.

Senza contare che avere molte pagine di contenuti interessanti è sicuramente molto più utile che non averne, dal momento che potrai avere degli ottimi posizionamenti per diverse pagine; al contrario, se non ne avessi, non avresti posizionamenti.

In definitiva, avere un blog, e quindi diverse pagine di contenuti interessanti, ti da un estremo vantaggio sui tuoi competitori.

Continua a leggere l’articolo perchè ti spiegherò nel dettaglio come un blog può influire positivamente sul traffico che il tuo sito di e-commerce riceve.

Più Condivisioni sui Social Media

Non sono molte le persone che condividono il sito di un e-commerce su Facebook o su Twitter. Al contrario moltissime persone, dopo aver letto un articolo interessante su un blog, lo condividono sui vari social media.

Condividere un articolo interessante ti fa apparire una persona in gamba, e questo è solo uno dei motivi per cui le persone condividono facilmente degli articoli che hanno gradito.
Se trovi un articolo particolarmente utile, se propenso a condividerlo con i tuoi amici perchè vuoi contribuire al loro benessere, vuoi che anche loro possano avere quelle informazioni utili.
Dopo aver letto un articolo divertente, vuoi che anche i tuoi amici possano farsi due risate grazie ad esso.
Condivideresti facilmente un articolo controverso, perchè vorresti sentire cosa hanno da dire a riguardo le persone che conosci.

Certo, questo capita anche per dei siti di e-commerce, ma molto meno di frequente rispetto agli articoli dei blog, e soprattutto solo se un e-commerce è davvero eccezionale (per i meccanismi descritti sopra).

Le condivisioni sui social media, non solo portano del traffico al tuo sito, ma l’avere un elevato numero di condivisioni migliora anche il posizionamento delle tue pagine.

Più Link

I link sono una delle cose più ambite online, dato che grazie ad essi puoi migliorare sensibilmente il tuo posizionamento sui motori di ricerca. Come ben sai, ottenere link non è facile, soprattutto se parliamo di link di alta qualità da siti autorevoli e che quindi danno una grossa spinta all’ottimizazione del tuo sito.

Un sito di e-commerce in particolare, non riceve moltissimi link, contrariamente ad un blog (ed è decisamente più facile creare dei link per un blog piuttosto che per un sito di e-commerce).

Ovviamente, un blog, per ricevere molti link deve proporre contenuti di alta qualità, e necessita di una certa promozione, ma comporta sicuramente meno lavoro di un sito di e-commerce e da risultati molto migliori.
Tramite la creazione dei giusti contenuti, con un blog puoi avere risultati eccellenti in termini di link.

Più Pagine Indicizzate

Più pagine del tuo sito sono indicizzate e più possibilità avrai di essere trovato sui motori di ricerca dai tuoi potenziali clienti.
È sicuramente meglio avere 100 pagine indicizzate che 30.

Inoltre, avendo più pagine, avrai anche la possibilità di coprire più keyword e quindi ottenere più traffico dai motori di ricerca.

Senza contare che avere molte pagine ti permette anche di incrementare il posizionamento di determinate pagine tramite un sistema di internal link (link interni al tuo sito) e questo è sicuramente un qualcosa di molto utile.

Più Tempo sul Sito

Uno dei criteri di Google nello scegliere il posizionamento dei siti web è il tempo medio trascorso dai visitatori sul sito.
Google ha come obiettivo quello di premiare i siti che offrono contenuti apprezzati dalle persone e un alto tempo di permenanze su un sito indica che i visitatori lo apprezzano.
Per cui, più è alto il tempo medio trascorso dai visitatori sul tuo sito e migliore sarà il tuo posizionamento.

Indovina…

Un blog, offrendo contenuti di qualità, invoglia le persone a rimanere sul sito e quindi ti permette di migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca.
Mi sembra un ottimo incentivo a scrivere articoli interessanti sul tuo blog.

Conclusione

In definitiva, avere un blog è un ottimo modo per aumentare il tuo posizionamento sui motori di ricerca e quindi il tuo traffico, come ti avevo accennato in un articolo precedente.

Se ti è piaciuto questo articolo, sarebbe fantastico se potessi condividerlo sul tuo social media preferito. Grazie!


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *