Comparatori di Prezzo: un mezzo per aumentare le vendite

Parliamo dei Comparatori di Prezzo, un utile strumento che può aiutare sia gli utenti, guidandoli verso l’offerta migliore negli acquisti, che le aziende, sostenendoli nell’aumento delle visite verso i loro siti e-commerce e nelle vendite, offrendo un vero e proprio servizio di web marketing.
Partendo dal presupposto che uno dei primi elementi che vanno ad indirizzare la decisione d’acquisto online è sicuramente il prezzo migliore, nascono appunto i Comparatori di Prezzo.
Essi raccolgono un gran numero di listini presenti nei vari negozi online, e quindi da una singola piattaforma l’utente avrà la possibilità di valutare le singole offerte dei diversi siti, senza dover girare per ore alla ricerca dell’offerta migliore.

Generalmente, le tipologie di chi compra online si racchiudono in due grandi categorie: c’è chi ha ben presente l’articolo e la marca da trovare ed acquistare, e chi invece non ha molta familiarità con le diverse caratteristiche del prodotto, e quindi oltre al prezzo andrà a cercare, più che la marca, le diverse versioni, cercando quella che può far al suo caso.
Quello che unisce entrambe le categorie sono due aspetti molto importanti: l’affidabilità del venditore ed il prezzo, totale o comprensivo di spedizione (che spesso fa la differenza).

Affidabilità
Gli elementi che concorrono per trasmettere affidabilità al cliente online sono tanti e devono essere capaci di superare una vecchia concezione: quella che per vendere un prodotto di salute serva la presenza fisica.
Sicuramente oggi questo pregiudizio è quasi superato, in quanto gli utenti sono sempre più abituati a comprare online ogni genere di prodotto.
Grazie a siti bel strutturati, è possibile superare l’ostacolo dell’assistenza e del consiglio del venditore.
Per conquistare un cliente è necessario lavorare sulla credibilità, dando tutte le garanzie necessarie.

Il prezzo
L’altro aspetto che concorre nell’indirizzare la scelta è il prezzo.
A questo punto fa il suo ingresso l’utilità del comparatore di prezzo, basilare soprattutto per le aziende.

I comparatori di prezzo sono piattaforme che mettono a confronto i diversi prezzi dello stesso articolo proposti da diversi e-commerce, permettendo all’utente di trovare subito quello più conveniente.

Ma come si misura il ROI (Ritorno di Investimento) generato da questi strumenti?
Uno dei dubbi che solitamente i nostri clienti ci rivelano è quello di non riuscire a capire se valga davvero la pena investire su questi servizi.

Per comprendere se investire sui comparatori possa portarti vantaggio, devi analizzare e controllare l’andamento di ogni tua attività di marketing.
Sul web puoi trovare diversi strumenti che ti consentono di analizzare qual è il canale che si presta a maggiori conversioni per il tuo e-commerce: può essere la tua pagina social, la ricerca organica ma anche il comparatore di prezzo.

Il passo fondamentale è capire se le proprie offerte, prezzo e qualità, possano diventare competitive e quindi diventa utile e remunerativo investire in questa forma di web marketing che è il servizio di comparazione prezzi.
Per avere un’idea di quanto sia necessario investire, è utile fare una analisi tra i vari comparatori presenti nel mercato italiano, come ad esempio www.prezzottimo.com

Qui potrete vedere un esempio di comparazione, nella ricerca di uno degli ultimissimi modelli di smartphone, tra i più ricercati dagli utenti online.
Come si potrà vedere, il prezzo può variare, sia di qualche centesimo che di molto.
Basandosi su questo e tanti altri esempi, è possibile stabilire quanto una azienda può essere competitiva, e come migliorare la propria offerta, aumentando pertanto le possibilità di vendere online.

INSERIRE FOTO COMPARAZIONE SAMSUNG

Andando ad analizzare ancora la schermata, si notano, oltre ai prezzi, le descrizioni dell’offerta, la possibilità di tenere d’occhio l’oggetto (ed essere informati su ogni sua variazione, servizio offerto in esclusiva da Prezzottimo, tramite il tasto “Osserva”), e, cosa importante, la possibilità di valutare l’attendibilità e affidabilità  del rivenditore, grazie a commenti.

Il prezzo è bene in evidenza ed è preso direttamente da ciascuna scheda prodotto.
Basta cliccare sul tasto “Vai allo store” per essere reindirizzati verso il sito e-commerce venditore e terminare, così, l’acquisto.
In poche parole, l’utilizzo del comparatore di prezzi, oltre a far crescere la visibilità e le vendite degli e-commerce, può diventare anche un modo per aiutare l’azienda a capire come meglio rapportarsi nel mercato globale, e riuscire a ritagliarsi un proprio spazio.

Tratto da farmaracing.it

Adesso che hai letto informazioni sui servizi e-commerce, e ne sei rimasto colpito o sei interessato a comprendere se fa al caso tuo, se può diventare una buona leva per aumentare le visite e le vendite, puoi contattarci, ricevendo consigli e consulenza dedicata dei nostri esperti marketing

Contattaci, riceverai subito assistenza ed informazioni utili e potrai aumentare la notorietà del tuo brand aziendale, visite e vendite!

Contatta Consulenza Servizi Web, e scopri i migliori servizi di Web Marketing per la tua azienda!!!


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *