Cos’è la Brand Reputation

Si sente spesso parlare di Brand reputation ma cos’è di preciso?

“E’ L’incremento della notorietà del Nome Aziendale/Marca attraverso il presidio dei risultati dei motori di ricerca.”

 

 

Letteralmente Brand reputation significa valutazione,reputazione,giudizio di un marchio (azienda). Esso delinea in maniera nettamente importante quanto e come il nome di un prodotto o di un servizio è conosciuto e apprezzato. Il Brand ha due fattori importanti : la forza ed il valore. La forza di un Brand  risiede nella relazione emotiva che instaura con il pubblico, una relazione fatta di idee, valori ed emozioni che vanno oltre il singolo prodotto. Il valore di un Brand invece è l’idea che il pubblico ha del prodotto o dell’azienda nel complesso.

“E sbagliato valutare il Brand come un logo, un marchio, un prodotto, o solo come il packaging. Esso va oltre una categoria di ciò che è poiché è un esperienza legata al consumatore, è l’opinione del mercato, lo status derivante dal possesso di un  bene.”

Prima che esplodesse l’era della rete tutti ben ricorderete che esisteva la tecnica del passa parola verbale, si chiedeva ad una persona per noi di fiducia cosa pensasse di un prodotto acquistato in passato, quali fossero i giudizi al riguardo, di quel prodotto interessante per noi . Il suo giudizio sarebbe stato  determinante per la nostra scelta, se la persona di fiducia ci assicurava che si era trovata bene, la nostra preferenza sarebbe stata sicuramente orientata in modo positivo. Viceversa se ne avesse parlare in modo scadente, difficilmente avremmo  desiderato  di acquistarlo con entusiasmo. Oggi le parole non bastano più e si ricorre alla rete,ben sappiamo che nell’era della comunicazione digitale le informazioni sono alla portata di tutti,in ogni singolo istante e in ogni parte del mondo,espandendo il mercato in ogni dove. Ed è  proprio per questo motivo che ciò che i clienti o i potenziali consumatori esprimono al riguardo del prodotto o dell’azienda che si intende promuovere è di vitale importanza ,per innalzare una reputazione degna di questo nome e per accrescere un vantaggio dal punto di vista economico. Vi sono innumerevoli metodi di confronto fra utenti e consumatori: blog, social network, forum, mailing list… il moderno passa parola sulla rete quindi contribuisce in maniera decisiva a produrre il successo o il fallimento di prodotti e servizi.

E tanto vero che la vita delle aziende è divenuta al quanto complicata, quanto e vero che, questo può tradursi  in un grande vantaggio per esse in termini di onestà, serietà, attenzione, rispetto per il consumatore e maggiore accurateza alla qualità del servizio. Se un brand viene curato in maniera adeguata e in maniera onesta,  se ne parlerà sicuramente positivamente, al contrario sarà insabbiato da commenti negativi di clienti indignati da un servizio o un prodotto che ha scarsa produttività.  Meglio quindi curare con costanza il nome del proprio brand e mantenersi sempre al top dei pareri positivi, in modo da farà salire in maniera esponenziale il prestigio dell’azienda.

Come spiegato da David Jobber nel suo “Principles and Practice of Marketing” si possono identificare alcuni fattori determinanti nella costruzione di un Brand di valore: qualità, posizionamento e riposizionamento, comunicazione, prospettive a lungo termine e marketing interno. Sono tutte caratteristiche fondamentali per la costruzione di un Brand forte e stabile, ma vogliamo porre l’accento su alcune caratteristiche fondamentali:

  • Offrire prodotti di qualità è un fattore imprescindibile per un Brand solido
  • Costruire un posizionamento allineato con i valori del Brand
  • Avere una comunicazione integrata coerente
  •  Investire nel Brand per fidelizzare i clienti
  •  Operare giorno dopo giorno in modo che il Brand ed i suoi valori diventino parte integrante dell’azienda e dei suoi dipendenti

Vuoi saperne di più?  Contattaci