Remarketing-Dinamico-Google

Funzionamento del remarketing dinamico

Utilizzare il  remarketing dinamico e  permettere hai visitatori del vostro sito di visualizzare annunci personalizzati, ha come per ogni cosa le sue regole fondamentali, ovvio che seguiti da professionisti nel campo del marketing il risultato finale sarà nettamente più professionale, ma come per tutte le cose esiste anche il fai da te, qui di seguito spiegheremo il funzionamento e l’attivazione del remarketing dinamico.

I passaggi che compie un utente per acquistare un prodotto su un sito web di solito sono:

  • Ricercare il prodotto d’interesse,
  • Visitare il sito dove si trova il prodotto,
  • Nel caso di scelta inserimento del prodotto nel carrello,
  • Completamento dell’acquisto da effettuare,
  • Email di conferma.

Con il remarketing dinamico possono essere creati un numero di quattro elenchi differenti a seconda dei processi di acquisto:

  • Visitatori generici: sono quegli utenti che hanno visitato un sito web senza compiere alcuna azione;
  • Utenti che hanno abbandonato il carrello: sono quegli utenti che hanno inserito un prodotto nel carrello ma che poi non hanno completato l’acquisto;
  • Utenti che hanno visualizzato i prodotti: utenti che visualizzano pagine di prodotti specifici;
  • Utenti precedenti: utenti che in passato sono già stati attivi sul vostro sito web;

Come possiamo ben capire il remarketing dinamico è capace di identificare ogni singolo accesso di utenti che visualizzano un sito web, inserendoli in u

no dei gruppi sopra citati, in questo modo è possibile mostrare annunci dinamici specifici e migliorare il traffico e le conversioni al sito. Quindi il remarketing vi permette di esporre gli annunci agli utenti che hanno già visualizzato il vostro sito web e personalizzare tali annunci in base alla sezione visitata. Con il  remarketing dinamico potrete andare oltre, mostrando ai visitatori del vostro sito web annunci con  prodotti specifici che in precedenza erano stati visualizzati  sul vostro sito.

Grazie alla personalizzazione degli annunci, inserendo il prodotto specifico che l’utente aveva precedentemente visualizzato, con i vari prodotti correlati, potrete ottenere un’attenzione maggiore da parte degli utenti, convincendoli a ritornare sul vostro sito web per completare l’acquisto.

 

Questo è un esempio di annuncio display dinamico:

 Come impostare una campagna di remarketing dinamico?

Per impostare una campagna di remarketing dinamico servono alcuni requisiti, qui di seguito i 3 principali:

  1. Creare un account Google Merchant Center,
  2. Caricare il proprio catalogo feed di prodotti sul Google Merchant Center,
  3. Collegare l’account AdWords e l’account di Google Merchant Center.

Una volta soddisfatti questi requisiti si potrà creare la Campagna di remarketing dinamico. La tipologia di campagna sarà  “Remarketing”: da qui avrete la possibilità di dare un nome alla campagna, inserire il budget giornaliero, le strategie di offerta e tutti i campi tipici di adwords.

Vi  consigliamo di realizzare anche il monitoraggio delle conversioni poiché questa funzione vi permetterà di utilizzare un CPA target, adwords così da poter modificare  in tempo reale e in maniera rapidissima  le offerte in base hai click e le conversioni ottenute precedentemente.

Vi ricordiamo inoltre che quando si  imposta  la propria campagna  di remarketing dinamico, verranno creati in automatico un annuncio di testo dinamico e un annuncio display dinamico utilizzando i modelli della Galleria di annunci. Potrete però  personalizzare i vostri annunci dinamici con elementi di stile del vostro brand oppure caricare semplicemente il logo della vostra azienda e affidarvi alla funzione dei layout ottimizzati automaticamente per tutto il resto.

Sono disponibili tre funzioni principali che vi consentono di ottimizzare il rendimento degli annunci dinamici:

  • La funzione dei layout ottimizzati automaticamente che utilizza algoritmi che scelgono il layout specifico con le migliori prestazioni per ciascun gruppo di visitatori e dispositivi.
  • Il motore per suggerimenti di prodotto che individua la combinazione migliore di prodotti per ciascun annuncio.
  • Sono disponibili layout di annunci diversi che possono visualizzare uno, due, quattro o sei prodotti in un singolo annuncio in una vasta gamma di formati.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *