Google Adwords: Come inserire spazi pubblicitari nelle pagine di ricerca. Consulenza e servizi Web vi illustra le strategie per un sito di successo!

Avere una buona visibilità all’interno dei maggiori motori di ricerca, Google in primis, risulta sicuramente uno degli aspetti fondamentali sui quali basare il successo del proprio sito, blog, o e-commerce che sia.

Consulenza e Servizi Web illustra oggi Google AdWords.

Google mette a disposizione il servizio online di Advertising Google AdWords, che permette di inserire, all’interno delle pagine di ricerca, spazi pubblicitari, visualizzati di norma sotto i risultati di ricerca, oppure in alto e a destra.

Per fare in modo di riuscire a comparire ed avere visibilità, sarà necessario inserire, tra le variabili, Keyword, ossia parole chiave, che vengono maggiormente ricercate dagli utenti.

Così facendo, si andrà a rendere maggiormente visibile un dato prodotto o servizio offerto dall’azienda, o maggiormente rintracciabile un determinato blog, riuscendo a dare all’azienda una maggiore possibilità di vendita e di conoscenza del proprio Brand.

Sono diverse le tipologie di offerte che Google mette a disposizione.

In primis, si è iniziato col sistema pay per click, attraverso il quale l’azienda paga solo per ogni click effettivamente ottenuto grazie al servizio.

Utilizzando un account Google, ed avendo a disposizione un pannello di controllo, è possibile mettere in campo vere e proprie campagne marketing mirate a determinati obiettivi concordati con il cliente.

Il servizio potrà quindi avere un costo in base sul cost per mille, ossia un tot da versare in base a mille visualizzazioni ottenute, senza tener conto dei click.

Infine, è possibile offrire il servizio in base agli obiettivi che si stabiliscono, le cosiddette conversioni, che prevede di convertire da semplice visitatori a cliente gli utenti del Web, differenti per ogni tipologia di portale che si pubblicizza.

Quali sono gli annunci che possono essere inseriti? Sono diverse le tipologie: annunci di testo, banner e Rich Media ad.

I primi, sono annunci di testo, con un titolo di massimo 25 caratteri, una linea contenente l’indirizzo web da pubblicizzare ed ulteriori due linee contenenti 35 caratteri.

I banner, sono posizionati esclusivamente nella rete display. Sarà possibile infine inserire indirizzo, contatti e mappa dell’azienda da pubblicizzare, al fine di offrire un contatto diretto.

Le nuove frontiere del Marketing, quindi, passa per la maggior parte dagli strumenti e dai servizi legati al colosso Google, che oggi è tra le realtà imprenditoriali del Web di maggior successo.

Questo perché i risultati ottenuti non sono facilmente paragonabili ad altre realtà.

Di sicuro sarà utile e necessario riuscire ad affidarsi a quelle realtà che sappiano sfruttare al meglio queste opportunità, offrendo alle aziende la possibilità di incrementare le vendite, passando attraverso una maggiore presenza sul Web, vitale per il mercate globale di oggi e del futuro!

Visita Consulenza e Servizi Web, e scopri tutte le novità e le opportunità che offre alle aziende!



Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *