Guadagnare con un blog: alcuni consigli per ottenere successo

Guadagnare non solo col Marketing, ma anche con un semplice Blog. È possibile? Certamente, basta seguire alcune piccole regole, fondamentali, che Consulenza Servizi Web propone qui di seguito.

Per iniziare, bisogna fare diverse considerazioni, e conoscere diversi dati importanti.

Ad esempio, è basilare sapere che il 22% dei primi 10 milioni di siti web al mondo sono realizzati con WordPress, strumento attraverso il quale sono stati creati più di 60 milioni di siti web.

I blog registrati sul servizio WordPress.com attraggono più di 409 milioni di utenti visitatori al mese, mentre le pagine che vengono lette raggiungono il numero di circa 15,5 miliardi. Ogni mese vengono pubblicati circa 41,7 milioni di nuovi post/articoli, ai quali bisogna aggiungere e conteggiare oltre 60,5 milioni di commenti mensili. Tutti i dati che abbiamo snocciolato finora dimostrano quali e quante siano le potenzialità che sono a disposizione di chi voglia guadagnare grazie ad un proprio blog.

Grandi brand mondiali, come la CNN, TED e Tech Crounh, si affidano e sono allocati sulla piattaforma WordPress, che si conferma così come la più utilizzata e la preferita nella scelta di chi crea siti e blog.

Milioni di utenti, quotidianamente, girano, visitano, curiosano su centinaia di Blog, per informarsi, per conoscere, per scoprire cose nuove, e la stragrande maggioranza di questa navigazione avviene per l’appunto sulla piattaforma suindicata.

L’estrema facilità nell’utilizzo del pannello, un alto grado di personalizzazione, un servizio elastico con continua assistenza: sono i fattori principali che rendono WordPress  maggiormente attraente. Per non parlare della grande community che vi ruota intorno, che è in grado di fornire assistenza anche ai meno esperti risolvendo problemi e dissipando dubbi che potrebbero ostacolare la vita del blog.

Statistiche sui guadagni dei grandi blog

Le statistiche sui guadagni, rivelano quanto sia remunerativo imparare a lavorare col Blog. Sicuramente si andrà incontro allo scetticismo di chi, lontano dalle logiche moderne, non riuscirà a capacitarsi che si possa avere un riscontro anche economico grazie alla lavorazione di uno spazio web. Eppure, è proprio così, con un blog ben tenuto e gestito in maniera professionale, si può guadagnare, ed anche bene.
Prendiamo ad esempio i grandi siti che guadagnano cifre pazzesche. Qualche esempio?

  • Gothamist: notizie, eventi, cibo e cultura di New York, guadagna 1.32 milioni di dollari
  • Timothy Sykes: spiega come diventare ricchi (come lui) facendo trading e guadagna 1.8 milioni di dollari
  • Smashing Magazine: editoria e una spruzzata di community di sviluppatori e web designer, guadagna 2.28 milioni di dollari
  • TechCrunch: mastodontico blog che tratta di tecnologia e informatica, guadagna 4.8 milioni di dollari
  • Perez Hilton: gossip e celebrità tra i più criticati (e seguiti) al mondo, guadagna 5.4 milioni di dollari
  • Mashable: attualità, il terzo sito più popolare al mondo guadagna 6.8 milioni di dollari
  • The Huffington Post: il più seguito al mondo guadagna (tieniti forte!) ben 28 milioni di dollari

La domanda che tanti neofiti adesso sicuramente andranno a porre è la seguente: “come si ricavano entrate da un Blog?”, quali sono le strade concrete per monetizzare attraverso questi spazi web? Ne esistono svariate, ma quelle più gettonate, oltre che efficaci,potrebbero essere sicuramente le seguenti:

  • Inserimento di banner pubblicitari
  • Creazione, vendita e diffusione di webinar o seminari al di fuori del web
  • Vendita di libri
  • Vendita di consulenze
  • Vendita di prodotti fisici in generale
  • Vendita di servizi
  • Sponsorizzazioni
  • Realizzazione di diverse affiliazioni
  • Creazione e vendita di corsi online
  • Iscrizioni a servizi

Ecco, questi sono i metodi per guadagnare entrate attraverso un blog, in modo diretto o indiretto, ma pur sempre avendo come riferimento il sito web.

Come monetizzare con un Blog.

Per riuscire ad ottenere guadagni con il proprio blog, come prima cosa è necessario elaborare una strategia funzionale, un buon blog che abbia motivo d’esistere e crei valore, che sappia raggiungere il tuo target e soddisfarlo, in modo da essere seguito e sfruttato da più persone possibili. Per fare ciò, il consiglio è di partire da una propria passione, far leva sulle tue abilità, sull’esperienza ed esprimere tutto ciò attraverso la condivisione.

Secondo passo, è identificare il proprio pubblico: non tutti sono interessati a tutto, quindi cerca di comprendere qual è il problema per cui stanno cercando la soluzione, e scopri le aspirazioni dei tuoi lettori. Per conoscere il tuo pubblico puoi creare sondaggi, ma anche entrare in contatto diretto con le persone che ti seguono, partecipando a conferenze o a eventi dove sai di poterli trovare. Infine, studia i tuoi principali competitor: c’è sempre da imparare!

Partendo da tali basi, è ora possibile costruire il proprio blog. Qui si hanno due possibilità: o ci si affida a template precostruiti, provando ad apporre le modifiche desiderate, avendone le conoscenze, oppure ci si può rivolgere ad appositi web master, o web agency, specializzate nella realizzazione di siti web, blog ed altro.

A tal proposito, scopri quanto può essere conveniente rivolgersi a Consulenza Servizi Web: contattaci per un preventivo gratuito.

Passaggio successivo sarà l’ottimizzazione del tuo blog, dando peso alla reattività durante la navigazione, all’affidabilità e alla sicurezza.

Crea contenuti gratuiti, scrivi post, libri, crea immagini, video o podcast utili.

A questo punto è importante individuare e costruire i canali di distribuzione più adatti alla tua strategia.

Ci si può avvalere dei maggiori Social Network quali Facebook e Twitter, oppure di Instagram, Pinterest, LinkedIn o GooglePlus, o ancora costruire una buona mailing list con gli indirizzi di persone interessate al tuo settore di competenza e informarle costantemente, ma non dimenticare mai di ottimizzare blog e contenuti per i motori di ricerca!

Un segreto da conoscere è strutturare il post nel modo più semplice per il lettore: partendo da un titolo come “I 10 passi per avere una vita salutare” sviluppa il tuo articolo attenendoti ai 10 punti di cui tratterai, arricchiscilo di immagini, contenuti multimediali o podcast e pubblica.

Cerca e coinvolgi gli utenti nel tuo lavoro: in questo modo aumenterai il tuo pubblico.

Si potranno prendere spunti cercando e trovando competitor che si rivolgono al tuo stesso pubblico ma che abbiano un’audience molto consistente.Lancia i tuoi prodotti, ponendo un focus necessario su tutte le fasi del pre lancio, del lancio e della chiusura della campagna.

Partendo da queste piccole regole, facilmente seguibili, si potrà iniziare a creare e modellare il proprio blog, e lanciarti nell’incredibile potenziale dell’universo online della blogsfera.

Scopri tutte le soluzioni idonee per il tuo successo nel web, scopri i servizi di Consulenza Servizi Web di Engol Srl


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *