Parole Chiave

 

Le parole chiave in inglese: Keyword, è la corrispondenza di ciò che può cercare il vostro potenziale cliente nel motore di ricerca. Le parole chiave sono frasi che vengono scelte  per determinare dove e quando possono apparire i propri annunci. Esse sono solitamente abbinate a termini ricercati da utenti  o a contenuti che gli utenti visualizzano. Selezionare parole chiave strettamente collegate agli annunci che si desidera creare può consentirti di raggiungere clienti che sono alla ricerca di quello che può offrire una determinata attività commerciale.

Come creare un elenco di parole chiave ottimale

Selezionare un’ elenco di parole chiave adeguato alla propria campagna pubblicitaria, può rafforzare  la visibilità degli annunci creati, per essere visualizzati dai potenziali clienti mentre eseguono ricerche con termini specifici o visitano determinati siti web. Le parole chiave quindi devono riportare a termini che i potenziali clienti potrebbero utilizzare per cercare prodotti o servizi offerti.

Alcuni consigli per scegliere e organizzare le parole chiave:

  1. Quando si crea un elenco di parole chiave, bisogna cercare di immedesimarsi nel cliente

Annotare le principali categorie della propria attività e una serie di termini o frasi che potrebbero rientrare in ciascuna di queste categorie. Includere termini o frasi che i potenziali clienti utilizzerebbero per descrivere i  prodotti o servizi, ad esempio: Se la vostra azienda vende T-Shirt sportive da donna, potrete iniziare nell’utilizzare alcune categorie basilari che i vostri potenziali clienti potrebbero utilizzare per ricercare il prodotto ed ampliare l’elenco di parole chiave inserendo nomi di brand e di prodotti che utilizzate.

  1. Bisogna scegliere parole chiave più generiche o più specifiche in base al proprio obbiettivo

Se si vogliono ottenere risultati maggiori, andranno selezionate parole chiave specifiche, collegate direttamente al tema dell’annuncio che si intende creare, tenendo presente però, che se le parole chiave sono troppo specifiche,si  potrebbe non raggiungere tutti gli utenti che si vorrebbero. Si può però provare  a sottoporre parole chiave più e meno specifiche per individuare quelle più efficaci. Indipendentemente dal livello di genericità o specificità, le parole chiave devono sempre essere quanto più possibile pertinenti agli annunci e al sito web. È buona prassi inoltre evitare parole chiave duplicate.

       1.     Raggruppare parole chiave simili per ogni tema scelto

Se si aggiungono tutte le parole chiave e gli annunci scelti in un solo gruppo di annunci, il potenziale cliente potrà visualizzare l’annuncio creato in relazione a ciò che si vuole pubblicizzare. Potrete quindi mostrare annunci pertinenti ai potenziali clienti, raggruppando parole chiave e annunci in gruppi di annunci basati su prodotti, servizi o altre categorie. Inoltre, il raggruppamento delle parole chiave per temi consente di ottimizzare l’organizzazione dell’account.

1.     Scegliere un numero adeguato di parole chiave

Molti inserzionisti trova utile definire 5 – 20 parole chiave per gruppo di annunci anche se, di fatto, è possibile inserire più di 20 parole chiave per gruppo di annunci. Si tenga presente che ogni gruppo di annunci creato deve contenere parole chiave direttamente correlate al tema del gruppo. Non è necessario includere altre varianti di parole chiave come possibili errori di ortografia o versioni al plurale. Le parole chiave composte da due o tre termini (una frase) tendono a produrre risultati migliori. Il vostro account può includere fino a 20.000 singoli elementi di targeting (parole chiave incluse) per gruppo di annunci e fino a 5 milioni di singoli elementi di targeting. Tuttavia, la maggior parte degli inserzionisti ha riscontrato che poche parole chiave ben mirate possono generare la maggior parte dei clic pertinenti.

Vuoi saperne di più?  Contattaci


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *