Tendenze e strategie SEO

Come è solito con l’arrivo di ogni anno nuovo si guarda in avanti con ottimismo. Nel mondo della tecnologia web, non abbiamo visto alcun cambiamento radicale nel 2010. Essendo un ardente navigatore web e un webmaster è del tutto naturale per me essere curioso di sapere cosa ci riserva il futuro, da un punto di vista di nuove tendenze e strategie SEO.

La zona più interessante per guardare al futuro è Search Engine Optimization (SEO), senza la quale nessun sito web sotto il sole passa il test di idoneità. Il dominio SEO ha avuto una spinta enorme a causa della crescente popolarità dei siti di social networking e diversi miglioramenti nella tecnologia di ricerca. In questo articolo voglio condividere con voi alcune delle tendenze e strategie SEO che sono ormai all’orizzonte per quest’anno. Ascolta

Social Media Optimization

Vicino alla scia di Search Engine Optimization (SEO) c’è Social Media Optimization (SMO), la più recente incarnazione di SEO. So che la maggior parte delle persone non è più sorpresa da questo nuovo termine, grazie alla enorme popolarità dei siti di social networking in tutto il mondo. I webmaster non dovrebbero considerare Social Media Optimization (SMO) come una distrazione dai loro sforzi di SEO normale, ma questa nuova attività deve essere implementata per aumentare le prospettive SEO di un sito.

Social Media Optimization (SMO) può includere attività di back link da siti di social media individuali, lo sviluppo di un profilo credibile su questi siti, e di indirizzamento verso la ricerca in tempo reale. Maggiore è l’impatto maggiore sui siti di social networking, maggiore è il miglioramento SEO nel prossimo anno.

Velocità sito web e attività SEO On-Page

Ci sono alcuni webmasters che si affidano all’ottimizzazione off-page, piuttosto che all’ ottimizzazione on-page. Ma nel 2011, si dovrebbe dare pari, se non maggiore importanza ai problemi di ottimizzazione on-page. Soprattutto, il tempo di caricamento del sito sarà la vera prova.

Google, nel suo sforzo di migliorare le prestazioni di siti web ha deciso di penalizzare quei siti che richiedono un tempo di caricamento più lungo. Contemporaneamente, l’uso improprio dei meta-tag nel sito avrà un effetto negativo sui principali motori di ricerca.

Il Web sta diventando Mobile

Gli smartphone sono sempre più onnipresente e la gente ha iniziato a navigare su siti web sui loro cellulari più che mai. Questa tendenza è destinata ad aumentare nel 2011. Il numero di utenti Internet mobile ha toccato 90 milioni già. Le necessità di ottimizzare un sito per gli utenti mobili saranno ovviamente più pressanti. Il vostro sito deve essere ottimizzato per le relative applicazioni mobili, come ad esempio Google Mobile Search Services e per lo strumento di parole chiave mobile in AdWords.

Google stesso ha dichiarato che i risultati della ricerca mobile ha la precedenza su risultati di ricerca desktop quando si tratta di mobili ricerca. Ciò sottolinea la necessità di investire tempo e denaro verso SEO mobile per il prossimo anno.

Online Video

Il video è la parola d’ordine di oggi. Il vostro sito ha bisogno di essere alimentato con ritagli di video YouTube, uno dei media più popolari sul web oggi. Se caricate un video su YouTube contro una determinata parola chiave, il vostro sito riceve una migliore possibilità di essere “visibili” dai principali motori di ricerca come Google contro quella parola chiave.

Non si può ignorare la crescente popolarità di YouTube. Ha superato Yahoo nel diventare il secondo motore di ricerca più grande negli Stati Uniti quindi, mettere su un video su YouTube rilevante non solo migliora le prospettive di SEO del vostri sito in Google, ma amplifica le prospettive di SEO in YouTube stesso.

Ricerca personalizzata

Una delle tendenze importanti nelle funzioni di ricerca online è la ricerca personalizzata. Questa tendenza verrà ulteriormente intensificata nel 2011. Google, il leader mondiale, ha di fatto reso la ricerca personalizzata, l’opzione predefinita. A meno che gli utenti non disattivino questa opzione di default saranno suscettibili di usare solo funzioni di ricerca personalizzate di Google. I risultati di ricerca personalizzati sono basati sulle abitudini di navigazione dell’utente.

La probabilità che il vostro sito sia mostrato nei risultati di ricerca saranno minori, a meno che il vostro sito è uno di quei siti di frequente accesso da parte dell’utente. Se il sito è molto popolare e gli utenti ne fanno un accesso frequente, è probabile che godrete di un posizionamento migliore nei giorni a venire. Altrimenti, è necessario costruire un branding del vostro sito (con altri mezzi) e invogliare gli utenti ad accedere al sito di volta in volta.

Local Search

Esperimenti con la ricerca locale sono stati osservati nel 2010 e la tendenza è destinata a continuare anche nel 2011. I principali motori di ricerca come Google hanno iniziato questa tendenza e strategia SEO di mostrare risultati a seconda di ricerche locali. Un webmaster,  dovrebbe porre l’accento più sul miglioramento delle capacità SEO del vostro sito nei motori di ricerca locali. Dominare i risultati locali è abbastanza facile in quanto vi è un minor numero di competitor. I grandi motori di ricerca quindi filtreranno i risultati migliori nelle loro liste di ricerca e si otterrà un posizionamento automatico.

Il risultato è discutibile se avete ospitato il vostro sito in un paese diverso per avere il vantaggio delle ricerche globali. Genericamente, si consiglia di ospitare il vostro sito nello stesso paese in cui opera l’azienda, al fine di trarre il massimo vantaggio di annunci dalle ricerche locali.

Quindi, gente, queste sono alcune delle tendenze e strategie SEO per il prossimo anno. Prestategli attenzione se si vuole mantenere o migliorare la vostra amicizia con i motori di ricerca.


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *