Web Marketing





I Feedback, ossia le recensioni ed i commenti degli utenti, rappresentano oggi senza alcun dubbio un fondamento per determinare o meno il successo di un sito e-commerce, di una attività che punta all’incremento della visibilità del proprio brand e dei propri servizi sul Web.

Oggi, gli utenti si trovano davanti a migliaia di offerte per qualsiasi tipologia di acquisto che si intenda fare, da un semplice articolo, come un capo di abbigliamento, fino ad arrivare a comprare case, prenotare vacanze, scegliere un Albergo rispetto ad un altro.

Secondo le ultime statistiche, oltre il 60 % degli utenti decide e sceglie in base ai commenti rilasciati da altri utenti, sia in base al numero che alla qualità che viene descritta.

Questo perché si cerca, nel giudizio di precedenti fruitori del servizio, particolari e notizie che probabilmente nelle descrizioni inserite non vengono citate.

Quindi, si passa piano piano dal consiglio chiesto all’amico o al parente, rispetto alle loro esperienze, alla ricerca di offerte che possano vantare i migliori commenti, o che abbiano un numero elevato di recensioni:
questo perché un alto numero di fruitori viene associato alla migliore qualità del prodotto o del servizio.

L’e-commerce e la sua affermazione hanno fornito nuovi strumenti, per altro in continua evoluzione, ai clienti già acquisiti, che hanno già effettuato un acquisto, ma anche a quelli potenziali che stanno valutando un acquisto su un determinato sito.

Ed infine fornisce anche strumenti ai venditori per accrescere la propria credibilità sul web:
i feedback dei clienti rendono credibile un venditore ad un ampio e potenziale pubblico di acquirenti.

Il Feedback, quindi, rappresenta la possibilità di superare alcuni ostacoli per le attività di e-commerce, nate per la vendita a distanza, primo tra tutti l’aspetto della “fiducia”, il limite tipico delle vendite indirette, sia che avvengono tramite telefono (in caso di ordini telefonici) o computer (acquisti online).

In tutti questi casi, i commenti e le recensioni possono aiutare ad instaurare una maggiore fiducia verso un determinato venditore.

Tutto questo spiega la grande utilità, se non propria e vera necessità, di implementare sui siti e-commerce spazi ad hoc dinamici ed interattivi, in cui dare la possibilità, anzi invitare i clienti che hanno già effettuato un acquisto, a raccontare la propria esperienza e contribuire al miglioramento della reputazione e delle performance delle vendite.

Vi offriamo qui di seguito alcuni consigli pratici per un’area feedback efficace:

  • Feedback online: offrire una sezione feedback ad hoc sul sito in cui i clienti possano scrivere o pubblicare commenti testuali o anche immagini e video.
  • Facilità d’uso: trovare un cliente disposto a scrivere qualcosa sui venditori, a meno che non sia fortemente insoddisfatto, non è facilissimo.
    Sarà importante quindi offrire un sistema intuitivo, veloce e semplice, incoraggiando quindi gli utenti a lasciare un commento.
  • Richiesta via e-mail: inviare una mail al cliente, qualche giorno dopo la vendita effettuata, attraverso la quale chiedere una recensione.
    Con minimo sforzo informiamo chi non è al corrente di questa opzione attiva sul nostro sito e chi se ne è dimenticato di averne memoria.
  • Valutazioni semplificate: potrebbe essere utile utilizzare sistemi di classificazione dei giudizi standard, basati sull’utilizzo di stelline o puntini, che diano così un voto al servizio.
    Il vantaggio è quello di comunicare in maniera immediata ai clienti, anche ai più pigri che non amano leggere il giudizio espresso.
  • Trasparenza: offrire la possibilità a tutti di poter lasciare i propri commenti, è necessario usare la massima trasparenza, dando spazio anche ai commenti che non siano propriamente lusinghieri, andando ad eliminare quelli ingiuriosi o che non siano veritieri.
    A questi commenti negativi si potrà comunque dare una risposta, andando a spiegare il perché di un determinato evento accaduto.
    Inoltre è provato statisticamente che presentare commenti e recensioni esclusivamente positivi potrebbe risultare innaturale, e dare dubbi a potenziali clienti, ai quali potrebbero apparire non veritieri, ottenendo così un risultato opposto a quello desiderato.
    Ricevere alcuni commenti non positivi è fisiologico, l’aspetto importante è in primis di mantenere il numero dei feedback negativo molto contenuto.
  • Pubblicare commenti veri: evitare, sicuramente, di inserire commenti fasulli, o pagare servizi che offrono questa tipologia di recensioni. Il rischio è di essere scoperti, e quindi di perdere completamente fiducia verso gli utenti, senza la quale sarà poi praticamente impossibile puntare a raggiungere il successo col proprio sito.
  • Utilizzare i maggiori Social Network: questi, difatti, rappresentano una evoluzione nel rapporto tra venditore e potenziale acquirente.
    Rende facile, immediato e diretto il rapporto con i propri clienti o semplicemente per chi manifesta un interesse nei confronti di un’azienda o un prodotto.
    Anche qui eventuali commenti rappresentano Feedback utilissimi, vista anche la grandissima quantità di potenziali lettori ed utenti.
    La facilità di condividere, pubblicare e far girare queste notizie, la possibilità di raggiungere in breve tempo migliaia di visualizzazioni, rappresenta un punto importante ed una innovazione del Web Marketing.

Scopri le soluzioni aziendali di Engol Srl, e scopri come raggiungere il successo grazie alle strategie professionali che Engol Srl offre alle aziende!

Engol Srl, ti accompagna al successo!


Gli Influencer, ossia coloro che una volta erano i testimonial:
le facce che popolavano gli schermi e catturavano l’attenzione di milioni di occhi per vendere ogni tipo di prodotto.

Oggi, la sostanza è identica, cambiano invece i media utilizzati per “vendere” qualsiasi tipologia di brand o prodotto.

Cosa cambia oggi? Sicuramente, la Televisione non è più l’unico veicolo di maggior attrazione per promuovere e vendere i propri prodotti.

I social media, come Facebook, e tanti altri, sono entrati con forza a far parte del gioco e i testimonial sono diventati influencer.

Si tratta di vere e proprie web-star intercettate dalle aziende per promuovere i brand.

Altra differenza è che non sono più esclusivamente i personaggi famosi che diventano testimonial:
sono invece persone normali che diventano influencer.

Personaggi in grado di influenzare una cerchia più o meno ampia di persone e condizionarne scelte, gusti e impressioni.

I canali di maggior utilizzo delle moderne star del web sono i social media: Facebook, Instagram e Youtube, oltre al sempre presente Blog.

Le aziende si sono accorte del potenziale di questi nuovi personaggi pubblici ed investono cifre rilevanti impressionanti per coinvolgerli nelle loro campagne.

Nasce così l’influencer marketing!

Nello specifico, l’influence Marketing è l’utilizzo ed il coinvolgimento di personaggi influenti e seguiti sul web in campagne pubblicitarie di prodotti, aziende o semplicemente per promuovere un determinato brand.

Le modalità possono essere differenti: invito ad eventi, post sponsorizzati con annessi product placament e così via.

Tra i canali utilizzati, Instagram in particolare è diventato l’ambiente ideale di questo nuovo micro-universo. Ciò per una serie di motivazioni.

In primis, Instagram ha una percentuale di contatti sui post 60 volte più ampio rispetto a Facebook e 120 rispetto a Twitter.

Social in crescita esponenziale, con 300 milioni di utenti attivi, 75 dei quali attivi ogni giorno, coinvolge una fascia di popolazione giovane e ricettiva e l’uso di immagini e video lo rendono di immediata fruizione.

Molti brand contattano utenti in vista, con un seguito importante, per sponsorizzare prodotti e servizi.

Questo metodo di coinvolgimento ha più o meno la stessa logica dietro i Facebook ads.

La differenza fondamentale sta nella presentazione dei prodotti, molto più coinvolgente ed immediata e veloce.

Il settore che ha inaugurato l’influencer marketing è senza ombra di dubbio il Fashion.

Grazie a famosi blogger come Chiara Ferragni e Mariano Di Vaio, è cresciuta una generazione smisurata di fashion blogger o instagramers.

Essere personalità influenti ha permesso loro di creare un vero e proprio impero legato al proprio nome, con la conseguente crescita del proprio cachet, che spesso diventa non in linea con le disponibilità di molte piccole aziende.

Lo stesso avviene per gli Youtuber maggiormente seguiti.

Basti pensare che il più conosciuto e pagato al mondo passa il tempo a giocare e recensire videogiochi.

Grazie agli oltre trenta milioni di contatti che lo seguono, porta a casa circa sette milioni di dollari l’anno.

Altro esempio è Smosh, che grazie ai loro video con sketch comici vengono seguiti da oltre venti milioni di utenti.

Anche per loro si apre una corsa per pubblicizzare i propri brand!

Come sarà il futuro?
Bisogna considerare le nuove piattaforme, la nuova audience e tutte le nuove e possibili dinamiche potrebbero addivenire, anche da qui a poco.

Queste sono le variabili che oggi i marketers di tutto il mondo devono considerare.

Basti pensare all’inizio della diffusione di altri e innovativi canali, come Snapchat, o realizzare live video su Periscope:
siamo ancora sicuri che i soliti metodi di social media marketing funzionino?

C’è di sicuro che il Marketing è sempre in costante mutazione, e non bisogna attardarsi e specializzarsi su una strategia che potrebbe rivelarsi antiquata nel giro di pochi anni.

Prestare attenzione alle mutazioni delle abitudini e degli usi del web, ed attraverso questo costruire ed imparare ad utilizzare al meglio tutte le novità che da qui a breve verranno lanciate.

Il segreto del successo sta qui: essere sempre attivi ed al passo coi tempi, anticipando appena possibile il mercato, per trovarsi poi in una posizione di vantaggio rispetto a chi arriva dopo.

Se questo articolo ti ha interessato, puoi seguire il Blog di Engol Srl!!

Engol Srl, la Web Agency che cresce e si rinnova portando le aziende al successo!


Puntare sul marketing su dispositivi Mobile rappresenta l’investimento maggiormente consigliato da Engol Srl!

Leggendo i dati pubblicati dalle maggiori agenzie di ricerca e statistica del mercato, infatti, si evince senza ombra di dubbio che l’aumento della navigazione internet e le ricerche effettuate su device Mobile, come Smartphone e Tablet, è in costante crescita.

Dalle analisi realizzata sui dati raccolti, l’aumento dell’utilizzo di dispositivi mobile per il 2014 arriva a toccare la quota del 42%, rispetto al 34% dell’anno precedente.

Ciò in quanto, pur restando alto il numero di utilizzo di apparati desktop, come pc e portatili, non si disdegnano tablet e smartphone, sia per tenersi informato che, soprattutto, per effettuare acquisti online.

I dati sono chiari: la navigazione da pc è passata dal 73% del 2013 al 66% del 2014, mentre quella da smartphone dal 25% del 2012 al 34% del 2013, fino al 42% nel 2014.

Mantenendo questi numeri costanti, si può asserire con una certa tranquillità che tra il 2015 ed il 2016 le ricerche e gli acquisti effettuati da mobile supereranno quelle da desktop in maniera definitiva, aprendo scenari che oggi ancora non tutti riescono ad intravedere in maniera globale.

Questa nuova tendenza andrà a rivoluzionare non poco le strategie e le soluzioni marketing che le aziende hanno portato avanti sino ad ora.

Chi di queste non ha ancora provveduto ad attivare servizi per Mobile, in breve tempo rischiano di perdere posizionamento e di conseguenza parte della fetta di mercato che hanno conquistato sino ad oggi.

Di riflesso, le nuove aziende che ambiscono ad entrare con forza nel mercato globale, non potranno non iniziare puntando fortemente su questo campo Engol Srl, Web Agency presente sul mercato con offerte sempre innovative, propone diverse soluzioni e strategie, per permettere alle aziende di restare sempre competitive.

In primis, si consiglia di rivedere i sistemi di navigazione su siti e-commerce online.

Avere uno shop online che non sia raggiungibile da Mobile, sconsiglia l’utenza ad effettuare operazioni di questo tipo.

Le aziende dovrebbero rivedere le proprie configurazioni di commercio in rete ed implementare soluzioni più efficaci, progettate appositamente per chi accede da smartphone e Tablet.

I dati che vengono pubblicati sanciscono difatti che più si punta a pubblicità, ed in generale la presenza, sul Mobile, e maggiori sono le vendite effettuate: il 55% degli utenti infatti ha cliccato un annuncio e il 53% ha completato l’acquisto.

Implementare il Local Search, ossia la geolocalizzazione: è fondamentale per le aziende che presentino punti vendita fisici, riuscendo ad intercettare con questa funzione un numero maggiore di pubblico potenzialmente interessato all’acquisto nel negozio, dopo aver visionato la pubblicità sul Mobile.

Puntare su strategie marketing mirate, come ad esempio avere maggiori contatti con utenti che potrebbero trovarsi potenzialmente non distanti dal punto vendita: selezionare l’utenza profilata, e a questa rivolgersi, incuriosendoli e spingendoli all’acquisto, proponendo sconti o offerte speciali.

Utile sarà l’ottimizzazione delle Campagne ADS: Il 56% degli utenti clicca su un annuncio da mobile se questo è rilevante per un acquisto che hanno già deciso di compiere, e di questi il 50% lo fa perché l’annuncio propone un’offerta o uno sconto interessante.

Ad esempio, in questi casi si possono proporre coupon digitali non appena il consumatore arriva in negozio od offerte a tempo quando fanno una ricerca specifica.

Analisi attenta del proprio Target.

Anche questo è un aspetto fondamentale.

Ad esempio, i dati ci dicono che i giovani dai 18 ai 29 anni utilizzano il mobile 4 volte in più rispetto agli utenti che hanno più di 54 anni.

Le aziende che hanno attività che si rivolgono principalmente ai giovani, devono concentrarsi in particolar modo sul perfezionamento e sull’efficienza del proprio sito mobile, per attirare la loro attenzione ed incrementare le vendite.

Integrazione tra sito Mobile ed App: perfezionare la navigazione mobile del proprio sito, che ha il compito principale di fornire informazioni immediate e utili all’acquirente, e successivamente sviluppare una app per offrire un sevizio aggiuntivo, in modo da incoraggiare i visitatori.

In ultimo, fornire indicazioni geolocalizzate, contatti e mappe è un aspetto che ispira maggiore fiducia nell’utente, che viene invogliato ad effettuare l’acquisto.

Se l’articolo è stato di tuo gradimento, puoi condividerlo sui tuoi Social!

Scopri quali sono le migliori strategie marketing per la tua azienda e per il tuo negozio, scopri come poter ottenere il tuo spazio nel mercato globale della rete: contatta Engol Srl,fai conoscere il tuo Brand e fai aumentare il tuo Business!


Scopri le migliori soluzioni per aumentare il tuo Business!

App dedicate e strutturate ad hoc per le aziende.

Negli ultimi mesi sta prendendo sempre più piede l’utilizzo di applicazioni, compatibili con i diversi sistemi operativi, presenti su Smartphone e Tablet di ultima generazione.

Con l’impennata delle connessioni da Mobile, l’utenza sta radicalmente cambiando i propri strumenti per conoscere le varie realtà commerciali, come anche va a modificarsi la metodologia attraverso la quale raggiungere i propri clienti.

A breve l’invio di e-mail o sms non sarà più sufficiente. Come anche l’avere un sito vetrina, se non accompagnato dalla versione Friendly, ossia adattabile a dispositivi Smartphone e Tablet, potrebbe non servire a molto.

Sarà questa la strada del futuro, in tema di Marketing.

Le nuove soluzioni, per affrontare e seguire di pari passo, anzi in tanti casi anticipare, le ultime tendenze, sono indirizzate tutte  verso le nuovissime tecnologie.

Engol Srl, offre quindi la possibilità di realizzare App specifiche e dedicate per ogni singola azienda.

Perché proprio le App?

Pensate a quanti milioni di utenti possono essere raggiunti, basterà semplicemente che questi installino sul proprio Smartphone l’applicazione, ed in tempo reale, con poco sforzo, si possono raggiungere tantissimi utenti.

Questi, a loro volta, potranno essere informati su eventi, promozioni, sconti speciali.

O, semplicemente, informarsi sul menù della sera, poter leggere le recensioni degli altri utenti, ed in tempo reale poter anche prenotare un tavolo, un letto, od un servizio specifico, o infine effettuare un acquisto.

Oltre ad aumentare il proprio bacino di utenza, si ha una maggiore possibilità di fidelizzare il cliente, offrendo loro servizi aggiuntivi gratuiti, attraverso i quali avranno sempre un contatto diretto con l’azienda.

A conti fatti, avere un’App personale della propria azienda, è sicuramente un investimento, che nel breve tempo riuscirà a far aumentare il proprio Business!

Ecco le caratteristiche delle App che Engol Srl propone:

  • Inserimento di contenuti testuali, collegamento diretto a pagine web, sito web, file pdf, Facebook, Twitter
  • Condivisione di ogni link su tutte le Social App presenti sul dispositivo dell’utente
  • Visualizzazione della posizione dell’utente sulla mappa
  • Visualizzazione delle fotografie in modo dinamico
  • Visualizzazione dei video dai principali siti di condivisione (YouTube, Vimeoecc…)
  • Invio di SMS su tutti i dispositivi abilitati alla ricezione
  • Click & Call
  • Invio mail
  • Creazione e la consultazione di una rubrica contatti
  • Multilingua
  • Prenotazione di un servizio direttamente dal proprio tablet o smartphone
  • Consente di proporre agli utenti promozioni offerte / sconti e offerte vantaggiose e coupon
  • Recensioni: consente di consultare i commenti lasciati da altri utenti e di lasciarne dei nuovi
  • Scaricabile per iOS (direttamente dall’Apple Store) e per Android (scaricabile da Google Play)
  • Possibilità di aggiungere widget come mappe, gallerie fotografiche, moduli contatto

Costi a partire da soli 399 Euro!!!

Non perdere tempo, contattaci! Senza alcun impegno, potrai illustrare quelle che sono le tue idee!!!

Scrivici su: info@engolsrl.com  oppure visita il nostro sito www.engolsrl.com


mobile-phones-1
 Cos’è il Mobile Friendly?

Google lancia questa nuova etichetta, che sarà visibile facendo una semplice ricerca tramite uno Smartphone o un Tablet.

L’etichetta andrà a definire tutti quei siti e portali web che presenteranno una buona consultazione attraverso apparati che siano diversi dal desktop, Pc e portatili.

Questa nuova distinzione sarà importante a partire dal prossimo 21 Aprile 2015, in quanto il colosso informatico, a partire da tale data, andrà a privilegiare, portando in cima alle ricerche, o comunque nelle prime posizioni, solo ed esclusivamente quei siti che presentino questa funzionalità.

In sintesi, dalla data indicata, sarà assolutamente necessario avere un sito che abbia la funzionalità di acquisire una buona visualizzazione anche per gli apparati mobile suddetti.

In caso contrario, si andrà a perdere il posizionamento che si è conquistato negli anni, attraverso tanto lavoro di Marketing, e quindi dopo aver investito risorse per questa tipologia di pubblicizzazione della propria azienda.

La soluzione consigliata è quella di apportare modifiche alla struttura del proprio sito, al fine di renderlo Responsive, ossia un sito che abbia un foglio di stile (CSS) che va a modificare il tema a seconda del dispositivo con cui verrà visualizzato, rendendolo in tal modo adattabile a qualsiasi tipologia di piattaforma, che sia Desktop che mobile, da Smartphone a Tablet.

Nel corso delle ricerche, un sito Responsive verrà rintracciato da subito, nelle prime posizioni, naturalmente tenendo sempre in considerazione il posizionamento raggiunto, attraverso adeguate campagne e strategie di Web Marketing.

Una soluzione altrettanto valida, probabilmente maggiormente indicata, sarà quella di realizzare un sito esclusivamente Mobile, ossia che accompagni la versione usuale, e che abbia formato ed usabilità indicate specificamente per la navigazione da dispositivi Mobile.

L’utente avrà la possibilità di scegliere quale versione andare a visitare, andando sicuramente a preferire la versione adeguata all’apparato utilizzato.

Scopri le soluzioni che siano maggiormente indicate per il tuo sito: segui le soluzioni che Consulenza e Servizi Web mette a disposizione:

migliaia di aziende hanno scelto la professionalità del Team di Engol Srl, affidando a questi la realizzazione del proprio portale e del proprio e-commerce.

Si offrono soluzioni ad hoc per campagne Marketing, campagne Social e DEM, indirizzate a far salire il posizionamento sui motori di ricerca, aumentando così visibilità ed incrementando il proprio Business.

Si offrono soluzioni dettagliate per Siti e-commerce, vetrine online, siti Mobile, App specifiche e una lunga serie di Moduli, realizzati in breve tempo e perfettamente funzionanti.

Non perdere l’occasione di aumentare il tuo Business,rendi il tuo sito Mobile Friendly, contatta Consulenza Servizi Web, e richiedi un’analisi del tuo sito!